accedi   |   crea nuovo account

Dea (Tempestosa)

Dea tempestosa
Che sa di rosa
E le sue spine
Di mariposa

Dea tempestosa
In questa notte così, un po' afosa
E le tue spine
Non pungono mai
Non sanno pungere
Ma accarezzano me

Dea tempestosa
Così irruenta, e sempre focosa
Nelle tue labbra, tra le mie lenzuola

La mia mancanza quando non c'è
Strati di cuore anima e pelle
La mia sentenza è come se
La mia presenza c'è solo con te
E la tua assenza non fa vivere

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 04/09/2011 11:13
    giuliano... bellissima complimenti... una tempesta d'amore...
  • ELISA DURANTE il 04/07/2011 07:39
    Tempestosa o no, una Dea vale bene questi splendidi versi!
  • Vincenzo Capitanucci il 04/07/2011 00:22
    Le spine volanti... di una Dea tempestosa... dalle labbra Rosa...

    Molto bella Giuliano...

    .. La mia presenza c'è solo con te
    E la tua assenza non fa vivere...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0