PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poker e sesso

L'ho invitata ad una mano a due
sperando in un tris,
magari in una doppia coppia,
ma lei mi ha dato "picche".
Sono finito con un solitario.
Ma almeno quello l'ho vinto.
A mani basse.

 

2
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 02/03/2013 14:11
    Gioco di parole azzeccato, con quel pizzico di malizia che tira fuori un sorriso al lettore!

5 commenti:

  • viktor il 20/06/2012 23:02
    a mani basse e doloranti
  • ELISA DURANTE il 04/07/2011 07:46
    Molto simpatica, maliziosa al punto giusto!
  • loretta margherita citarei il 03/07/2011 16:33
    simpaticissima... ironica
  • Anonimo il 03/07/2011 16:00
    Poesia simpatica, tutta giocata - scusa il bisticcio - sui giochi di carte.
  • Anonimo il 03/07/2011 14:58
    Travolgente e ironica al punto giusto! Grande! E chè?! Preferisci la Scala 40?

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0