PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'universo fra le Tue braccia

S'infiamma
s'incendia

l'universo
è
ancora un ragazzino

ha solo 14 miliardi di anni

è
dominato da una passione selvaggia

preso
in giochi di bellezza travolgente

la materia
brucia
in Lui

si distrugge

si auto divora

splende in luce di stella

luce
da trasformare

fra il calore delle Tue braccia

nella luminosa dolcezza

d'un eterno Amore

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Ada Piras il 04/07/2011 21:10
    L'universo è ancora un ragazzino... quando si parla di cosa sia il tempo e l'amore.
    BRAVISSIMO Vincenzo.
  • Anonimo il 04/07/2011 18:40
    Mi unisco al plauso del Grande Pompeo per questa tua veramente bella poesia dove lo amore ancora consente alla infante terra anziana di vivere et sopra-v-vivere grazie sempre allo amore... e speriamo che lo duri, non come lo bastone della lega e che a noi c'importa solo una sega elettrica!
  • Don Pompeo Mongiello il 04/07/2011 17:53
    Un plauso dovuto per questa tua straordinaria!
  • Menichetti Serenella il 04/07/2011 13:05
    Luce come energia da trasformare in amore tra le braccia dell'amata. Piaciuta
  • karen tognini il 04/07/2011 11:47
    Sei Vincenzo un universo di dolci emozioni...

    luce
    da trasformare

    fra il calore delle Tue braccia

    nella luminosa dolcezza

    d'un eterno Amore


    FANTASTICA... universalmente magica...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0