PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ultimo respiro

Pensieri inestricabili
come gelsomini rampicanti
sornioni e beffardi
pieni di ricordi.
Frammenti di un tempo
di luoghi senza uscita,
di sabbia nel vento
in una notte di tempesta.
Districavi nodi
rami di fiori bianchi
per battere alla sua porta
con mani colme d'amore.
La rugiada del mattino
bagnò l'azzurro dei tuoi occhi,
di sgomento, di paura,
folle senza pietà la visione
di lui stretto tra le braccia di un amante.
Vile colui che ti strinse il grembo
che convinse i tuoi passi
a seguire i suoi,
oltraggio alla vita,
ai sogni spezzati,
alla dignità forviata
da parole blasfeme,
di eterne bugie
conficcate nel petto
addolcite con miele
e veleno per ratti.
Qui giunse la morte
con le mani bagnate d'inchiostro
tendendoti le braccia
in un volo leggero,
apristi gli occhi,
sorridesti alla vita
"dando vita al tuo ultimo respiro."

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • luigi granito il 29/09/2011 21:24
    Semplicemente barva, praticamente poeta
  • Donato Delfin8 il 05/07/2011 15:01
    Triste e dolce. Ottima chiusa.
  • Vincenzo Capitanucci il 05/07/2011 11:16
    L'ultimo respiro... in un profumo di gelsomini...

    Bellissima Anna..

    oltraggio alla vita,
    ai sogni spezzati,
    alla dignità forviata
    da parole blasfeme,
    di eterne bugie
    conficcate nel petto... il lato atroce della Vita... l'inganno..
  • Anonimo il 05/07/2011 08:57
    bellissima triste forte di un'intensità che non ha eguali brava Dolce complimenti
  • loretta margherita citarei il 05/07/2011 07:50
    notevole poesia, come sempre offri perle di poesia
  • denny red. il 05/07/2011 00:51
    E quando tutto.. ecco l'attimo che cade..
    eterne bugie... conficcate nel petto..
    veleno per ratti.
    Qui giunse la morte...
    Anna, che dire...
    L'ultimo respiro.
    Stupenda!!! Versi da Brividi...
    Bravissima!!!!

  • nicoletta spina il 04/07/2011 23:01
    Molto triste nella sua cruda realta'...
    e molto bella nella sua intensita'.
    Sempre bravissima!! Un abbraccio, dolce Anna!
  • Anonimo il 04/07/2011 22:49
    Versi intensi. Scrivi molto bene. Brava!
  • Don Pompeo Mongiello il 04/07/2011 17:56
    Seppur triste, ha una bellezza unica nello stile e nella forma. Complimenti!
  • Giacomo Scimonelli il 04/07/2011 17:22
    tristezza... ma tristezza avvolta dalla tua sempre presente dolcezza...
  • Anonimo il 04/07/2011 14:25
    Immagini tristi e "spettacolari" che disegni con maestrìa. Bravissima Anna, bravissima...!!!
  • Anonimo il 04/07/2011 13:41
    stile aulino, lessico ricercato, grana sottilissima... brava davvero
  • Anonimo il 04/07/2011 13:35
    bellissima poesia, il vero amore è fatto di sole verità. grandissima Anna. un bacio Salva.
  • Anonimo il 04/07/2011 12:12
    'son come chiodi le parole che dici'' cantava Lolli...
    bellissima poesia... brava
  • karen tognini il 04/07/2011 11:57
    Sei bravissima Anna.. leggerti è un piacere immenso... versi intrisi di aliti di vita...

    Qui giunse la morte
    con le mani bagnate d'inchiostro
    tendendoti le braccia
    in un volo leggero,
    apristi gli occhi,
    sorridesti alla vita
    "dando vita al tuo ultimo respiro."

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0