PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perchè mi chiami poeta

Perchè mi chiami
"poeta"...

Sono soltanto una
donna che ama percepire
gli istanti

dove solo il pensiero di
un probabile bacio si
libra fra rami invisibili e

parole che accarezzano
il viso...

Tutto ciò che ho da chiederti
è ascoltarmi, come ascolto
la pioggia d'estate

in quell'angolo in cui
chiunque possa vivere con
un solo respiro...

In quel posto c'è una
piccola parte di me che

non ha che lacrime da
offrire al silenzio...

Io amo la vita e
le semplici cose,

vorrei respirarle e
vorrei che qualcuno lo
facesse con me...

Ma con quel poco
che ho potrei dare molto

a tante persone che
come te

non crede
all'amore!

 

2
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/04/2014 04:58
    Molto apprezzata... complimenti.

9 commenti:

  • romana il 03/08/2013 00:23
    Lirica emozionante, per sensibilità d'animo. Complimenti
  • Antonietta Mennitti il 06/07/2011 18:35
    volevo precisare che l'accento sulla è di essere sulla mia tastiera è ( di nuovo) scritta in questo modo. Mi rivolgo a chi ha evidenziato la gaffe in modo sottile e ironico. Grazie...
  • Vincenzo Capitanucci il 06/07/2011 17:22
    Bellissima Anto... per la Tua sensibilità d'Anima...
  • Anonimo il 05/07/2011 23:19
    Sono le emozioni il motore della vita!
  • Anonimo il 05/07/2011 22:23
    Condivido pienamente il tuo pensiero. Molto bella Antò!
  • Anonimo il 05/07/2011 20:57
    Credo che tu abbia espresso quella ch'è l'essenza del poeta, le emozioni che vuol suscitare, che vuol far vivere e condividere con gli altri. Brava Menny!
  • Donato Delfin8 il 05/07/2011 17:45
    Perché poetessa? Te lo dico con le tue parole
    "Io amo la vita e
    le semplici cose,"

    ottima chiusa
  • loretta margherita citarei il 05/07/2011 16:45
    molto bella antonietta, non tutti hanno sensibilità
  • Solo Commenti il 05/07/2011 13:59
    L'ultima volta che ho letto, in un verso, "perché mi chiami poeta", era il verso di un poeta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0