accedi   |   crea nuovo account

Saperti amare

Cerco tra le pieghe della memoria il tuo sorriso.

È un'esigenza dell'anima,

un accorato appello del cuore.


Cerco la calda luce del tuo volto,

a sbaragliare il gelo che ho nel cuore,

a placare l'agitato andirivieni di emozioni e sentimenti,

che offuscano il mio orizzonte di speranze.


Ho paura di non saperti amare come vorrei,

di non saper aprire le porte del mio cuore,

dei miei pensieri,

o di commettere errori già vissuti.


A volte le mie parole non riescono ad esprimere i miei sentimenti,

li falsano o ne sviliscono il valore,

allora ricorro alla poesia per dirti quello che la voce nega

o cela ostinatamente,

come ora in questo attimo di raccolta solitudine,

che mi vede così profondamente legato a te.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0