username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vola

Quando il dolore punge come
lama.
Quando tutto è nero come
pece.
Quando la solitudine strappa
a brandelli l'anima.
Quando il senso del vivere
vien meno.
Vola speranza:
sul capo di chi soffre,
di chi ha perso le forze.
Accendi la tua luce
e, porta la tua voce
ai silenzi dell'essere.
Vola speranza:
in cieli di dolore,
dentro i vuoti del cuore.
E, con la tua presenza,
regala la tua essenza
a chi non sa più vivere,
perché ognun non si senta,
braccato come preda.
Perché ognun non si perda
in strade senza uscita,
nei labirinti infiniti
della terrena vita.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 06/06/2012 17:24
    Una esortazione che condivido pienamente. Scrittura chiara, equilibrata e godibile.
    Ciao
    Aurelio
  • Bruno Briasco il 09/07/2011 16:59
    Tanta sensibilità ti fa onore. Splendida interpretazione della Speranza!
  • Daniela Bonifazi il 07/07/2011 22:08
    La speranza! Da molti agognata per proseguire un cammino di vita che non offre più spiragli di luce. Bella oltre ogni dire!
  • Anonimo il 06/07/2011 19:50
    vola dentro i vuoti del cuore... un inno alla speranza bellissima poesia serenella brava
  • loretta margherita citarei il 06/07/2011 19:41
    bel cuore sensibile il tuo, piaciuta
  • carmela marrazzo il 06/07/2011 11:05
    BELLISSIMA! senza la speranza la vita sarebbe veramente "un labirinto senza ucita".

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0