username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Morte di un angelo

Scorre lento il mio sangue
mentre le mie mani
toccano la carne sventrata..
Brucia ma non mi da' dolore
questo proiettile che ho nel cuore.
Rosso rubino caldo come il vino
scende sulla pelle dolcemente...
Tremenda è l'attesa...
che sopraggiunga la morte
prima che il destino ceda alla sorte.. ...
Guardo il ritratto di un funerale
mentra la voce di mio padre mi assale
Mi chiama angelicamente
i miei occhi si annebbiano improvvisamente.
Scorre caldo e lento
Impavido penso
aspettando l' amico tempo..
Invoco con rabbia domande
attraverso la mia mente,
Sono vittima della cospirazione?
perché nessuno mi sente?
Voce che possiedo in questo momento
lambisce ogni cosa perchè
il fuoco spara e spara ancora...
Odio questa sporca guerra
combatto per la pace e la terra.
Morte crudele!
che sei passata
la mia anima
troppe volte l'hai tormentata..
Rosa rossa...
di una primavera muta
l'ultima foglia t'è caduta.
Con l'acre sapore
sospiro le mie ultime parole..

 

l'autore Giulia Gabbia ha riportato queste note sull'opera

Dedicata a tutti i quei ragazzi morti per la pace


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • Filippo Minacapilli il 01/03/2012 13:04
    Tocca! Un magnifico omaggio ai Tanti eroi che "vivono" nel silenzio... molto bella!
  • ELISA DURANTE il 18/07/2011 10:24
    Poesia struggente, una dedica per riconoscere, per essere vicini, almeno con il cuore...
  • DOMENICO FRUSTAGLI il 15/07/2011 16:43
    Versi bellissimi... su un tema molto delicato.
  • Daniela Bonifazi il 14/07/2011 14:54
    Morire per la Pace... non v'è nulla di più nobile, ma quella stessa pace per cui si combatte e si muore lascia nel tormento genitori, mogli, figli. È una tragedia che genera tragedia! Onore ai caduti e consolazione a chi resta! Bellissima!
  • Giulia Gabbia il 13/07/2011 10:29
    Un pensiero ed un saluto va anche al nostro caporale maggiore ucciso per mano dei talebani.. ciao Angelo volato per la pace..
  • angela testa il 12/07/2011 13:43
    il destino ai ragione il destino di chi vuole portare pace... ma trova la morte... angeli senza colpa... complimenti...
  • Bruno Briasco il 08/07/2011 10:48
    Il tuo ultimo commento lo faccio mio. Un abbraccio su un tema tanto doloroso.
  • Giulia Gabbia il 07/07/2011 08:34
    i nostri soldati Sergio sono tutti degli Angeli inviati nei paesi dove ci sono conflitti come messaggeri di pace.. purtroppo a volte il destino per alcuni è fatale..
  • denny red. il 07/07/2011 06:18
    Intensissima...!!!
    Bravissima!! Ben Scritta!!!

  • Anonimo il 06/07/2011 21:49
    il tuo cuore ti ha dettato questa opera... parola dopo parola... semplicemente meravigliosa... ti abbraccio carla
  • Giacomo Scimonelli il 06/07/2011 21:38
    ''... Voce che possiedo in questo momento
    lambisce ogni cosa perché
    il fuoco spara e spara ancora...
    Odio questa sporca guerra
    combatto per la pace e la terra.
    Morte crudele!
    che sei passata
    la mia anima
    troppe volte l'hai tormentata..
    Rosa rossa...
    di una primavera muta
    l'ultima foglia t'è caduta.
    Con l'acre sapore
    sospiro le mie ultime parole..''

    affascinato dai tuoi versi mi complimento con te
  • Salvatore Ferranti il 06/07/2011 20:37
    una poesia davvero molto bella e sentita
  • loretta margherita citarei il 06/07/2011 19:25
    concordo con sergio, ma può però soffrire atrocemente vedendo lo scempio, apprezzata
  • Sergio Fravolini il 06/07/2011 16:25
    Perdonami... un angelo non può morire.

    Sergio
  • rocca paolo il 06/07/2011 15:59
    complimenti molto bella, intensa, forte... si sente che l'hai scritta con il cuore!!!! brava
  • Anonimo il 06/07/2011 15:34
    mamma mia, quant'è bella!!!! brava!