accedi   |   crea nuovo account

Lenta, dolce morte

Ticchetta lento il tempo
nel buio vello notturno,
ove i fantasmi
non trovano pace.
Fumano le anime
nel cielo terso,
oltre le mura
che trattengono i sogni.
Ululano i cani
sotto la Luna -crudele-,
e non si fende
la nebbia
nei nostri cuori
ricolmi di Morte,
e nessun uomo risiede
dentro i nostri corpi vuoti...
(Dolcemente muore!)

 

3
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • ELISA DURANTE il 02/09/2011 08:22
    È lodevole l'intento della poesia, il ricordare perchè l'orrore non possa più accadere, ma non riesco a trovare alcuna dolcezza nelle fosse comuni o nelle "docce"...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0