accedi   |   crea nuovo account

La faccia sporca della luna

È lì in mezzo al puzzo d'urina
che si erge radiosa
la faccia sporca della luna
con il rutto di ubriaco
scivolato lungo il fianco
di un muro scrostato
che tanta storia vide passare.

Tra visi scuri
e loschi affari
abbagliati da tram solitari
e dalle scie azzurre
dei rappresentanti di una legge
che non li rappresenta,
lì dove sembra tutto perduto,
lo sguardo di ghiaccio
della notte del mondo
è illuminato...
dalla faccia sporca della luna.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • silvia leuzzi il 10/09/2011 23:02
    Grazie a tutti voi sono veramente felice quando le mie poesie riescono a dire qualcosa o a dare qualcosa
  • Anonimo il 27/07/2011 12:23
    testimone antica di avvenimenti più o meno piacevoli... particolare ed originale
    brava silvia
  • Gianni Spadavecchia il 24/07/2011 13:03
    Poesia molto strana ed interessante... apprezzata ma non del tutto compresa.
  • Paolo Venturi il 23/07/2011 00:11
    Bella dedica alla luna, cantata dai poeti, ammirata dagli innamorati, amica delle donne e guida nei sentieri bui della vita.
    Ciao Silvia
  • Bianca Moretti il 20/07/2011 14:47
    Bellissimo raffronto tra elementi così differenti, ma entrambi con un un lato... oscuro. Scelta di parole squisita ed efficace.
  • Sergio Fravolini il 09/07/2011 07:27
    "tra visi scuri" ... ottimi versi.

    Sergio
  • Anonimo il 07/07/2011 15:59
    la luna è generosa volge il suo sguardo verso tutti... bella e originale complimenti silvia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0