accedi   |   crea nuovo account

Ti amo Dio

Ti amo Signore!
perchè ascolti la mia umile preghiera
tendi l'orecchio verso di me
oggi che tanto t'invoco.
funi di paure mi avvolgono
si intrecciano per farmi cadere
la tristezza mi opprime,
ma la mia supplica ardisce,
Ti prego; Tu che sei buono
liberami da questa ossessione
che incombe il mio essere,
possa la mia anima tarnare in pace
ristorata dal Tuo pane salvifico.
I miei occhi ora sono privi di lacrime
i miei passi camminano sul sicuro
perchè Tu sei con me
solo questo mi basta, sperare in Te.
Voglio esternarTi con gioia
un silenzioso e profondo grazie
Signore, che questa sera
si trasforma in umiltà sincera
con una gran voglia
di stringere tra le mie mani
la Tua bontà senza fine.
Ti ringrazio Signore!!!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/02/2014 06:58
    Molto apprezzata... complimenti.

14 commenti:

  • silvana capelli il 03/12/2011 14:06
    Grazie Pietro, è il nostro bene che preme a DIO, LUI ci vule tutti con se. Concordo con quanto hai detto. Affidiamoci a LUI!!
    un cordiale saluto ciao! tanti auguri!!
  • Pietro Saltarelli il 03/12/2011 13:10
    Nulla può frapporsi tra noi e il Nostro Dio. Egli è il Nostro Padre Buono e provvidente che ci ama e ci ascolta, provvedendo ad ogni nostra necessità, perchè sa di cosa abbiamo bisogno. Anche se spesso oppressi dalla tristezza, dal dolore e dall'angoscia, non vediamo la sua risposta puntuale, perchè dimentichiamo "che le sue vie non sono le nostre vie e i suoi pensieri non sono i nostri pensieri"... ma concorrono sempre al nostro bene. E il nostro bene è l'unica cosa che preme al cuore grande di Dio.
    Ti benedico...
  • silvana capelli il 24/09/2011 13:01
    Carissimo Mario, che bella risposta hai dato! questa vale per tutti i credenti e non.
    Oltre a noi c'è l'immensità che capiremo solo, quando la nostra anima sarà con Colui che è la nostra origine... grazie infinite, un caro saluto e buona domenica...
  • mario durante il 22/09/2011 16:14
    Al primo della lista, Germano, è vero, talvolta mi chiedo perché non risponde e mi si insinua il dubbio che come vertigo si concentra nel mio cervello senza fissarsi, non lo sento, ma Dio c'è, alla nostra origine, alla nostra fonte, alla nostra vita, alla nostra morte, non lo capiamo, non lo materializziamo, non codifichiamo la sua vera essenza e ci ostiniamo a ragionare con noi stessi come riferimento.
    Non siamo "Io" riferimento, non è il nostro pensiero analisi della vita, oltre a noi vi è l'immensità.
  • Attanasio D'Agostino il 05/08/2011 22:13
    Esce dal profodo del cuore questa tua preghiera, ecco perchè è speciale,
    un caro saluto Tanà.
  • silvana capelli il 01/08/2011 14:27
    dal mio profondo, ringrazio tutti di vero cuore, vi giunga un caloroso saluto, e un forte abbraccio...
  • mario durante il 29/07/2011 23:37
    Preghiera con fede di ringraziamento. Bellissima.
  • Giacomo Scimonelli il 10/07/2011 06:49
    piaciuta ed apprezzata...
  • Don Pompeo Mongiello il 09/07/2011 16:48
    E Dio ama te, in questi versi si vede la tua sincerità. Complimenti!
  • laura cuppone il 09/07/2011 09:41
    Pregare non e' chiedere ma ringraziare soprattutto.
    Piaciuta perche' sentita e dolce.
    Laura
  • Daniela Bonifazi il 07/07/2011 16:11
    Bellissima preghiera! Mi coinvolge emotivamente moltissimo, poichè anch'io mi trovo spesso, troppo forse, nella tua stessa condizione di profonda tistezza e paura, ed è a Dio che mi rivolgo ogni giorno affinchè possa sanare le mie ferite interiori. Brava!
  • michela salzillo il 07/07/2011 16:00
    Bellissima! Un grido di Fede nella supplica di aiuto!
    Complimenti per la scelta del tema
  • Anonimo il 07/07/2011 15:56
    molto bella silvana una preghiera sentita verso colui che tutto ascolta!!!!
  • Germano Venturi il 07/07/2011 15:37
    Avesse il garbo di rispondere almeno una volta