PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Hoikiro della grande bolla blu

dalla grande bolla blu
si vedono le voci,
ma non si sentono.

è un bisbigliare continuo
eppure non si capisce niente.

C'è un cuore caldo ed elettrico che pulsa
e un uomo che dice:

"non esiste niente, non si sa dove andare, non si vede una luce"

e un altro risponde:

"si continua nel particolare e nel generale non c'è ragione".

È proprio tutto cosi dalla grande bolla,
e gli occhi si perdono come sul mare
e c'è sempre fame,
solo, si vedono le infinite prospettive delle cose
ma proprio non si sà che farsene.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • laura cuppone il 15/07/2011 09:05
    La Terra e' proprio questo oramai..
    Come mi e' piaciuta questa...!

    Complimenti.
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0