username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Un grido nel bosco

Un grido lacerante
rompe la quiete del bosco.
Un dolore lancinante
offusca la mente.
Tutto intorno è silenzio
solo gli uccelli
continuano a cinguettare.
Attimi fuori dal tempo e dallo spazio.

Tutto è sospeso...

Alla paura sopraggiunge
il coraggio di rialzarsi.
Un ramo spezzato non può
compromettere un albero.
La vita va avanti
e il sole torna a splendere alto
nell'immensità dell'azzurro cielo.

 

l'autore Cinzia Gargiulo ha riportato queste note sull'opera

Opera scritta il 10/05/2009.


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

28 commenti:

  • Paolo Venturi il 03/03/2012 22:44
    Ci regali delle belle emozioni, pensavo di averla già commentata questa poesia, invece no, probabilmente non sapevo cosa scrivere, come ora del resto, però è tanto bella!
  • Giacomo Scimonelli il 20/12/2011 21:19
    riletta con piacere...
  • Carlo Caredda il 18/11/2011 00:24
    il bosco è la rappresentazione della vita stessa, grande vena ispiratrice, come in questo caso...
  • STEFANO ROSSI il 14/09/2011 16:43
    Davvero niente male!!!!!
  • Dora Forino il 07/08/2011 08:34
    Sospensione in questo bosco dove un grido rompe la quiete del bosco.
    Un dolore lancinante... un ramo spezzato, non può compromettere un albero ntero.. la vita continua!
    Bella metafora!
  • Giuseppe De Paolis il 02/08/2011 23:30
    immagini molto belle...
  • rosanna gazzaniga il 02/08/2011 23:01
    Straziante! Tutto il dolore di una creatura violata nel suo essere -il ramo spezzato- e la vita che continua con le sue grandi e piccole quotidianità! Lascia un senso di impotenza e di rassegnazione! Profonda lirica!
  • Cinzia Gargiulo il 01/08/2011 18:51
    Ringrazio tutti di cuore per i graditissimi commenti e Denny anche per i preferiti...

    Delfino... ahiiiii!!... ... 88... 3...^^
  • Giovanni... il 01/08/2011 17:03
    semplicemente bella, crea immagini bellissime.
  • Anonimo il 27/07/2011 11:26
    Emozionante... riflessione stupenda.
  • Anonimo il 27/07/2011 10:31
    discese, salite, gioie, dolori... questa è la vita... complimenti bella metafora...
  • Don Pompeo Mongiello il 21/07/2011 10:24
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccezionale!
  • Anonimo il 19/07/2011 18:43
    Un sospendersi degli attimi a causa di un evento inatteso, non voluto. Poi, tutto cambia e si rafforza il desiderio di rialzarsi. Stupenda riflessione in versi dai toni introspettivi. Che brava!
  • lidia filippi il 17/07/2011 00:58
    Molto bella e sentita. La vita è fatta anche di dolore, ma c'è sempre una speranza, bisogna rialzarsi... Bravissima Cinzia!
  • Aedo il 12/07/2011 23:25
    La tua poesia è bellissima e mi ha trasmesso forti emozioni: la vita si basa sul contrasto tra il dolore, a volte terribile, e la voglia di rialzarsi e continuare il difficile percorso esistenziale. Bravissima, come sempre!
    Un abbraccio
  • Dolce Sorriso il 12/07/2011 21:41
    una poesia molto bella... versi che lacerano il cuore, per fortuna è il passato
    ti abbraccio forte... smack.
  • Sergio Fravolini il 10/07/2011 06:23
    "tutto è sospeso" mi piace.

    Sergio
  • denny red. il 10/07/2011 03:04
    Sono rimasto sospeso.. fermo, leggevo leggero di paura..
    alla fine mi son detto, ma che bella!!!!
    Bravissima!!!! Cinzia

  • Giacomo Scimonelli il 09/07/2011 21:17
    versi dove vince e primeggia la speranza...
  • claudia checchi il 09/07/2011 18:38
    molto bella, cinzia...
    poi mappete ha ragione delfinotto... zi zi zi... dolor. dolor... un abbraccio grande... ciauzzz
  • - Giama - il 09/07/2011 16:12
    Ottima poesia Cinzia, che suggerisce immagini suggestive e stimola alla riflessione!

    immedesimandomi, in un primo momento vivo un sogno, ma quel dolore lancinante mi spinge verso la realtà... e resto in bilico, sospeso nell'incertezza, perso nel tempo e nello spazio; poi mi desto e cominicio a scorgere una sottile luce che seguo e mi conduce fuori dal bosco e verso la vita...

    Il bosco, l'albero, è forse l'IO, in una fase cupa (il ramo spezzato) e si contrappone alla luce, all'immensità del cielo, la vita... che quel ramo non può compromettere...

    Complimenti Cinzia!
    un caro saluto!

    giacomo
  • Donato Delfin8 il 09/07/2011 12:57
    Mappate che vocina...
    Ottima anche come introspezione
    zi zi ma che dolore
    88x3
  • Elisabetta Fabrini il 09/07/2011 12:07
    Bravissima Cinzia.. un bel messaggio di speranza...
    Bella Poesia!
  • Dora Forino il 09/07/2011 11:12
    Anche se un ramo si spezza l'albero continua ad ingemmare altri piccoli rami... L vita va avanti. e il sole continua a riscaldare la terra. Gradita!
  • Vincenzo Capitanucci il 09/07/2011 07:48
    Tutto intorno è silenzio
    solo gli uccelli
    continuano a cinguettare... ed in quel cinguettio... rialzarsi in volo... nell'immensità di un cielo oggi...

    Bellissima Cinzia... mentre la leggevo pensavo... strano... non mi sembra rispecchiare il Tuo oggi... e poi ho visto la nota... e sono contento... di questo cielo cosi lontano... diventato un vicino mare...
  • Sergio Fravolini il 09/07/2011 06:33
    "tutto è sospeso" ... affascinante.

    Sergio
  • loretta margherita citarei il 09/07/2011 05:43
    notevole, complimenti, può essere interpretata anche cime introspettiva, bravissima cinzia
  • luigi castiello il 09/07/2011 01:45
    bella *.* davvero! l'hai scritta immedesimandoti nella trama^.^
    bella..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0