accedi   |   crea nuovo account

Oliva Bassa

Estate, mare e cielo azzurro vivo.

Oliva Bassa è piccola antichissima
e prende il sole sull'ultima parte
d'una collina rocciosa che cade
nello stuprato e deriso mar ligure.

Vado: voglio far foto in tutto il borgo.

Ma resto avviluppato in una stretta
ragnatela di vicoli d'aspetto
sinistro e minaccioso che inquietanti
si contorcono contro me bloccandomi.

Mi sento un corpo estraneo che va espulso.

Più cammino più il borgo si dilata
sotto i miei piedi allungando i suoi vicoli
inesplorati che mi terrorizzano
o fiabeschi svaniscono vietati.

Perdo l'orientamento: lo ritrovo.

Frustrato affaticato inizio a far
fotografie cercando di eternare
le prospettive che più mi emozionano
analizzo ogni dettaglio del borgo.

Oliva Bassa ora muta il suo volto.

Più la conosco e più si mostra piccola
accogliente e le viuzze si trasformano
in semplici stradine antiche e belle:
belle proprio perché semplici e antiche.

C'è un profumo di fiori: vado al mare.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Bruno Briasco il 17/07/2011 13:39
    Scusa il MIO lapsus... avevo il dubbio ma ci stava anche "esternare" e così te l'ho fatto notare. Ciao e grazie.
  • Pepè il 17/07/2011 00:18
    Grazie Bruno. Non so se è italiano ma ho proprio scritto eternare: rendere eterno con una foto.
  • Bruno Briasco il 16/07/2011 19:42
    Ottima descrizione dell'antico borgo. Molto bravo Pepe.
    Errata corrige = eternare le prospettive: esternare...
  • Anonimo il 14/07/2011 15:57
    pepe scusa le ripetizione le ho viste ora... sempre la fretta...
  • Pepè il 10/07/2011 22:02
    Grazie Carla.
    Ho raccontato una esperienza "vera" che mi è capitata. In quel borgo ho trovato sia il carattere burbero sia il carattere fiabesco della Liguria.
  • Anonimo il 10/07/2011 17:58
    bella la descrizione di questo borgo antico, che sembra non gradire estranei nei suoi piccoli e stretti vicoli... alla fine si lascia fotografare ed appare ciò che realmente è accogliente con stradine antiche ed accoglienti... forse un ritorno al passato od una sempllice descrizione di un borgo pieno di fiori vicino al mare... bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0