PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Filastrocca dei mestieri

C'era un medico condotto,
abitava al numero otto
di un palazzo di piani otto,
ma al piano di sotto,
mangiava solo filetto di manzo ben cotto.

C'era un ferroviere
che il padre era stato tranviere,
lo zio pompiere,
il nonno filibustiere,
non si sa perchè lui
facesse il ferroviere.

C'era un capitano di lungo corso,
di origine era corso,
aveva una casa al corso,
e ogni giorno correva lungo il corso,
aveva in casa pure un orso.

C'era un nuotatore di Acquaviva
che ogni sera nuotava da riva a riva,
e tutti aspettavano e dicevano:
arriva! arriva! il nuotatore di Acquaviva.

C'era un elettricista di Potenza
che delle pinze non poteva fare senza,
ed era, ormai, più che una scienza
per questo elettricista di Potenza.

C'era un dentista di Parigi
i cui capelli eran tutti bigi,
ma il suo prozio
si chiamava Adelmo Luigi
e aveva messo i denti a Stupinigi,
quel dentista che era a Parigi.

C'era un arrotino di Livorno,
afferrava le forbici
prima che fosse giorno,
e se nel ciel volava
un solitario storno,
quest'era, per lui,
segno di buongiorno.

C'era un macellaio di Barcellona
che perdé a tressette a Pamplona,
ma a consolarlo ci fu
una bella signorona,
grande e grossa, una vera vitellona.

123

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • rosaria esposito il 16/07/2011 22:11
    grazie a tutti e bacibacibacioni...
  • Anonimo il 16/07/2011 20:53
    simpaticissima!!!! brava brava
  • rosaria esposito il 11/07/2011 16:20
    per essere salvata da un tal "bagnino" varrebbe la pena pure rischiar d'affogare... grazie Poeta! e grazie a te, Elisa cara.
  • ELISA DURANTE il 11/07/2011 15:37
    Ma che carina! Sembrava non finire più ! Quanta inventiva, brava!
  • Vincenzo Capitanucci il 11/07/2011 09:33
    Simpaticissima Rosaria... e molto di più.-..è un peccato che passi inosservata... erano Tutti in spiaggia... ma c'è un bagnino... che dalle onde dell'oblio... la salva...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0