PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Influenza

Chi la mente propria
per pensare
non ha,
chi dal vicino,
il prossimo suo,
nel giudicare
influenzare
si lascia,
un Essere
misero e tapino
è.
E chi capir
vuole,
capisca pure!

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • sara zucchetti il 15/07/2011 19:04
    Molto melodica per esprimere una cosa importante!
  • Bruno Briasco il 12/07/2011 19:15
    Diretti... poco da aggiungere... bravo
  • Alessia Torres il 11/07/2011 19:40
    Chi non pensa con la propria testa ma con quella degli altri non ha carattere!
    Giustissimo!!
  • Anonimo il 11/07/2011 18:38
    le persone che si lasciano influenzare... non hanno una lro idea... giusto
  • Ilaria Tringali il 11/07/2011 18:09
    ottimo concetto, ammiro l'eleganza con cui a scritto tali versi, complimenti.
  • loretta margherita citarei il 11/07/2011 17:03
    applausi concordo è verità
  • ELISA DURANTE il 11/07/2011 16:07
    Ben detto! Pochi versi ma scolpiti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0