accedi   |   crea nuovo account

Ho aperto gli occhi

Ho aperto gli occhi,
e tu non c'eri...

Ho aperto gli occhi,
non mi eri accanto...

Ho aperto gli occhi,
non eri al mio fianco...

Ho aperto gli occhi,
ho sentito il dolore,
ho riaperto il mio cuore.

Stupita e un po' smarrita
ho navigato il mare

ed ho scoperto

che so nuotare.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Bruno Briasco il 22/07/2011 16:29
    Navigare nella vita è anche questione di esperienze positive e negative. Hai scoperto di saper nuotare... fallo col sorriso sulle labbra e conquista il mondo! Ciaociao
  • Evelyn Di Maio il 13/07/2011 18:31
    Grazie a tutti per i generosi commenti. Adoro le poesie che esprimono con semplicità concetti che sembrano scontati ma che richiedono in realtà un'enorme lavoro su sè stessi, ed è quello che spero di essere riuscita a fare con questa poesia.
  • Anonimo il 12/07/2011 10:26
    Credo che ciascuno di noi possa riuscire a nuotare, magari dopo aver rischiato di annegare, perché no? L'assenza o l'abbandono della persona amata è sempre fonte di grande dolore, ma anche le sue acque si possono navigare, e quando hai affrontato la sofferenza più grande, superandola, nessun oceano ti sembrerà più così profondo.
  • ELISA DURANTE il 11/07/2011 20:08
    Fantastica! Gustata molto!
  • Ugo Mastrogiovanni il 11/07/2011 17:05
    Precisione e sicurezza di intenti e di versi.
  • loretta margherita citarei il 11/07/2011 17:00
    mi è piaciuta molto complimenti
  • Francesca La Torre il 11/07/2011 16:53
    Molto bella, ben scritta, complimenti:ho aperto gli occhi e ho capito che so nuotare... Piaciuta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0