PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Quiete

Parlo
molto sommessamente
e
molto sommessamente
scivolo via:
le parole
si fanno màcere carcasse
nella mia pura,
assillante,
sacra sfida al vuoto.

 

2
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Maurizio Cortese il 19/07/2011 17:58
    Concordo sulla sfida al nichilismo: a rileggerci
  • Bruno Briasco il 15/07/2011 20:08
    Niente male davvero come esordio. Complimenti
  • mario durante il 13/07/2011 19:01
    Sfidare il vuoto per se stessi è già il nascere?
    Bella presentazione la tua, di spessore, lezione.
    Bravo, alla prossima.
  • ELISA DURANTE il 13/07/2011 07:07
    Si può vivere in punta di piedi, ma si lasciano comunque impronte, come questa tua, splendida! Ben arrivato!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0