PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lacrime solitarie

Notte stellata e scura,
notte di sogni e magia,
notte in cui tutto può avverarsi,
in cui gli oggetti prendono vita
e i ricordi addolciscono il passato.
Notte a occhi chiusi ad ascoltare
il silenzio,
lacrime cadono solitarie
sul viso scivolano,
la tua mano pronta
una carezza, un bacio
e asciughi il pianto con le labbra...

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 06/11/2011 09:39
    dolcissima... versi che sfiorano il cuore...
  • Antonia Iemma il 16/07/2011 09:31
    dolce, una carezza per l'anima, una speranza per il domani.
  • loretta margherita citarei il 14/07/2011 07:48
    molto dolce complimenti
  • Aedo il 13/07/2011 23:35
    Nella notte magia e timore s'incrociano: lì è possibile realizzare i sogni perduti. Bella poesia!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0