PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Brivido

Ma tu
non dileguarti
nella prossima
illusione.

Tra morsi e carezze
sento già
il domani.

E ora m'accorgo
che sei senza parole
e cercarti è un vicolo cieco
che si perde nelle piccole ore del tempo.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • angela testa il 14/07/2011 19:14
    nella sua tristezza mi sono incantata a leggere... un amore infinito desiderato... mai arrendersi... complimenti...
  • karen tognini il 14/07/2011 13:14
    Tra morsi e carezze... un domani nella prossima illusione...
    Splendida Sergio.. regali perle!!!
  • Menichetti Serenella il 14/07/2011 09:30
    E cercarti è un vicolo cieco... molto bella. Complimenti.
  • Daniela Bonifazi il 14/07/2011 09:22
    Vedo che la tristezza, mia fedele amica da tanti anni ormai, ha fatto visita anche a te, ispirandoti versi decisamente superbi. Sei grande!
  • Vincenzo Capitanucci il 14/07/2011 08:23
    Sempre raffinatissime le Tue Poesie Sergio...

    cercarti è un vicolo cieco... perso nelle piccole ore del tempo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0