username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vecchie canzoni

Questo mio passato
tra grida e silenzi
ora io
respiro.

Inghiottito
dal silenzio d'amore
e tu
che mi donavi il cuore.

E nelle differenze
pensieri opprimono qualcuno
che intona
un canto d'amore.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Daniela Bonifazi il 15/07/2011 13:14
    Pur nella tristezza che esprimi, hai avuto qualcuno che ti ha donato il suo cuore. Puoi definirti fortunato per aver vissuto un amore vero. Spesso "l'altro" ti dona attenzioni, è attratto da te, ti desidera, ma non ti dona il suo cuore. È un evento raro, a mio parere. La tua poesia è bellissima!
  • Giacomo Scimonelli il 14/07/2011 21:04
    ''... Inghiottito
    dal silenzio d'amore
    e tu
    che mi donavi il cuore...''

    stupenda
  • angela testa il 14/07/2011 19:08
    parole incoronate da una magia dal silenzio dell'amore... stupenda...
  • Isaia Kwick il 14/07/2011 17:41
    Impronte indelebili, le canzoni incatenano un momento della tua vita e non lo liberano piu'.
  • Menichetti Serenella il 14/07/2011 16:48
    Inghiottito dal silenzio d'amore... bella. Piaciuta.
  • Ada Piras il 14/07/2011 15:51
    Molto molto bella.
  • teresa... il 14/07/2011 15:35
    canzoni, vecchie canzoni l'unica vera macchina del tempo. come dice il grande Baglioni bella poesia Sergio bacio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0