PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nulla e' cio' che ti appare

Spegni la luce
Amore
Buonanotte

Leggere due mani
Ruvide di dolci ricordi
Si cercano
Si sfiorano

Le dita si intrecciano
E la luna e' ora sole
Illumina la stanza dei loro cuori

Lentamente il sonno li avvolge
E le mani restano intrecciate
Nella luce che tutto rivela

Angeli ritornano
Alla vita che più gli appartiene
E sorridono

Buongiorno
Amore
Accendi la vita

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 28/07/2013 13:28
    Molto apprezzata.. complimenti

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 15/07/2011 15:54
    bello rileggerti dopo tanto tempo! dolcissima poesia, sorbole amico caro, 5 stelle
  • laura cuppone il 15/07/2011 09:00
    Wow evviva l'amore, non nei segni chiromantici ma in quelli del vissuto di due mani tra la notte e il giorno.

    Laura
  • Vincenzo Capitanucci il 15/07/2011 07:54
    Dolcissima Cesare... nella luce che tutto rileva... Angeli ritornano... e sorridono accendendo la vita... in buongiorni Amore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0