accedi   |   crea nuovo account

Nulla e' cio' che ti appare

Spegni la luce
Amore
Buonanotte

Leggere due mani
Ruvide di dolci ricordi
Si cercano
Si sfiorano

Le dita si intrecciano
E la luna e' ora sole
Illumina la stanza dei loro cuori

Lentamente il sonno li avvolge
E le mani restano intrecciate
Nella luce che tutto rivela

Angeli ritornano
Alla vita che più gli appartiene
E sorridono

Buongiorno
Amore
Accendi la vita

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 28/07/2013 13:28
    Molto apprezzata.. complimenti

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 15/07/2011 15:54
    bello rileggerti dopo tanto tempo! dolcissima poesia, sorbole amico caro, 5 stelle
  • laura cuppone il 15/07/2011 09:00
    Wow evviva l'amore, non nei segni chiromantici ma in quelli del vissuto di due mani tra la notte e il giorno.

    Laura
  • Vincenzo Capitanucci il 15/07/2011 07:54
    Dolcissima Cesare... nella luce che tutto rileva... Angeli ritornano... e sorridono accendendo la vita... in buongiorni Amore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0