accedi   |   crea nuovo account

Pandora e il vaso

Ho letto a scuola, in biblioteca
una leggenda mitologica greca
e mi chiedo: "sarà stato un caso
se Zeus a Pandora diede un bel vaso?"

Non fu il caso, ma un gran tranello!
Per una donna era meglio un anello!
(Che senso ha regalar marmellata
se non vuoi che venga mangiata?)

Le ordinò di non aprirlo mai
"Mi raccomando o saranno guai!"
Ma una mattina si alzò di buon'ora
e alzò il coperchio la bella Pandora...

Veloci uscirono i mali del mondo
solo Speranza rimase là in fondo
la liberò poi, ma senza fretta
e la frittata ormai era fatta!

Se non avesse aperto il vaso
se non ci avesse messo il naso
di certo meglio staremmo tutti
giovani, anziani, belli e brutti

Ora nessuno avrebbe dolori
non ci sarebbero i dottori
magari in numero ridotto
giusto per metter qualche cerotto!

Non avesse aperto il vaso...
... non ci avesse messo il naso!
Purtroppo era molto curiosa
perciò divenne tanto famosa...

 

2
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Marcello De Tullio il 21/01/2013 07:31
    Molto bella, daltronte se pandora non avesse messo il naso non sarebbe stata donna e il mondo sarebbe stato si bello ma anche piatto e monotono.
  • Aedo il 19/07/2011 00:01
    Sei tornata alle tue poesie-filastrocche divertenti e ironiche. Meno male che è rimasta la speranza, a dare luce ai nostri giorni... Bravissima!
    Un bacio
  • Anonimo il 18/07/2011 23:34
    hai ragione se non avesse aperto quel vaso... sempe brava anna complimenti... le tue composizioni sono belle e delicate...
  • Donato Delfin8 il 15/07/2011 22:21
    Annarè ... MERAVIGLIOSA
    bisognava aprir quel vaso
    per poterci piantar il naso
  • loretta margherita citarei il 15/07/2011 21:16
    mille stellina anna, complimenti, bravissima
  • sara zucchetti il 15/07/2011 19:10
    Simpatica filastrocca storica e mitologica... la curiosità tanti guai fa!
  • Vincenzo Capitanucci il 15/07/2011 16:00
    Quel vaso era un Pan d'oro... era necessario aprirlo... e mangiarlo... anche se è rimasto indigesto a causa dell'oro... che conteneva... nello stesso modo che era necessario mangiare quella cosidetta "mela"... con Tutti i dolori che avrebbe provocato... se i mali fossero rimasti chiusi dentro... nessuno li avrebbe visti (l'uomo sarebbe rimasto incosciente di se stessoe anche di Dio) ... e vinti... per andare in ori più alti e bassi (l'infinita gamma dell'essere il famoso arcobaleno))... senza dottori... di un otto volante... d'infinito cosciente Amore...
    Bellissima Anna... molto simpatica e scherzosa...è il Tuo carattere..
    certo Anna... quante salite e cadute... per l'evoluzione di questa luce spirituale nella Mater-ia...
    Dio... Zeus... non fa tranelli... ma gli anelli vanno conquistati... a gloria Sua...
    Quel famosa... diventi fame di una rosa... intanto abbiamo per cappello... un bel vaso da notte... in testa... e per fortuna ci spunta fuori solo il naso...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0