PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'egoista

tu che
sempre il mito di Narciso
hai adorato
che solo te stesso
hai amato
qual pensi sia il tuo futuro?

Or che vai
col cuore in pena
sul viale del tramonto
e la vita inizierà
a presentarti il conto

cerchi di scrollarti
di dosso il vissuto...
non vuoi cernere memorie
perchè disturbano
i palpiti del cuore.

Melanconico e solo
scrivi il presente
con un carboncino

crogiolandoti nel rimpianto
d'esser stato ben restio
di tenerti accanto
un amore vero e duraturo.

Sei volato di fiore in fiore
rubando nettare
come un farfallone,
incapace di amare!

Eppur per te
ha pianto
chi veramente ti adorava!

Or che cammini solitario
se il tuo autunno
sarà senza conforto
non dire mai che il destino
ti ha fatto un torto...

tua è la colpa
tua e del tuo egoismo...

del narcisismo hai seguito l'orma
ma insegna la vita
che più nulla ritorna!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • tania rybak il 18/07/2011 15:53
    bella, come il tuo solito, scrivi la vita in versi eccezionali... un bacio
  • Antonia Iemma il 17/07/2011 18:39
    Bellissime le tue poesie Loretta
  • Anonimo il 17/07/2011 09:09
    "Eppur per te
    ha pianto
    chi veramente ti adorava!"

    Hai proprio ragione, purtroppo! Si soffre per gente ingrata!
    Ottima, e buona domenica
  • Anonimo il 16/07/2011 21:28
    Loretta... il viale del tramonto è lì specie per chi non se lo aspetta... paziente di abbracciare... bellasì
  • Anonimo il 16/07/2011 19:33
    Beh che aggiungere agli altri commenti? Con i tuoi versi hai trasmesso l'immagine purtroppo frequente della tristezza di chi non si accorge di quanto amore abbia calpestato se non nell'ora del crepuscolo. Molto bella, complimenti.
  • rosanna gazzaniga il 16/07/2011 18:31
    L'egoismo durato tutta la vita e il futuro pieno di nulla; spesso uomini e donne calpestano così persone che vorrebbero donare amore, e quando comprendono il male fatto sono annichiliti, tanto da non riuscire nemmeno a reagire. ma così è la vita! bellissima poesia, Loretta, amara, evocativa!
  • Antonio Balia il 16/07/2011 15:57
    Alla fine del viale è il baratro, e del sentiero la luce.
  • - Giama - il 15/07/2011 23:41
    la cosa peggiore è che prima o poi si dovrà guardare allo specchio... quello dell'anima...
    e vedrà il vuoto!
    splendida Loretta!
    gia
  • angela testa il 15/07/2011 22:50
    parole sante... tutta verità ... bellissimo sfogo ti scrivo bravissima...
  • Giacomo Scimonelli il 15/07/2011 21:46
    versi intrisi da rabbia... dolcezza... da un velo di malinconia... chi non ha saputo riconoscere il vero amore e coltivarlo resterà solo...
  • karen tognini il 15/07/2011 20:57
    wouuuu Lor... gli fischieranno le orecchie...
    Brava pero'...
  • anna rita pincopallo il 15/07/2011 20:25
    bravissima, è stupenda e soprattutto molto vera tra i preferiti
  • Vincenzo Capitanucci il 15/07/2011 17:23
    è di cadere in fondo al lago... nella più profonda solitudine...

    Bellissima L'or...
  • Anonimo il 15/07/2011 17:22
    Prima o poi arrivano i conti da pagare... il postino suona sempre due volte... la vita è una ruota e così via dicendo. È la realtà con cui tutti avremo a che fare, a suo tempo, per i nostri errori. Brava Lor!
  • cristiano comelli il 15/07/2011 17:18
    L'egoismo è la follia dell'uomo che, volendo trovare il modo illusorio migliore per volersi bene, ha finito per detestarsi.
    E il suo rimpianto per questo triste epilogo è ciò che la sua poesia ci tratteggia così bene.
    Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0