accedi   |   crea nuovo account

Doloroso addio

Mi ha colpito alle spalle, la Sua partenza
colmando il cuore di dolore,
di un pianto disperato, stretto sullo stomaco
e avvampa il Suo nome, fermo sulle labbra,
chiuso, in un silenzio di strana pace,
pace che, mi ha fatto indossare l'abito nero.

Conoscevo a memoria le sue mani
e ora, la sospiro, come quando bambino,
la sua premurosità cancellava i miei pianti,
nascosti dal buio e con serenità,
mi mostrava la strada da percorrere.

Non potrò più specchiarmi, nei Suoi occhi,
ha preso l'ultimo treno, senza valigie,
lasciando ricordi negli angoli della mente
è manca, mi manca la Sua voce
mentre la notte ritrovo il Suo volto,
dolce spina nel fianco.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • vania antenucci il 02/08/2011 20:19
    Carissimo Calogero il dolore e grande, amore che hai dentro nessuno potrà cancellarlo è questo che la terra viva a te. Ti abbraccio forte forte
  • karen tognini il 16/07/2011 10:36
    Calogero mi stringo a Te in questo lutto tremendo...
    la poesia è struggente.. bellissima...
    lei è in pace ... ti vorra' vedere sorridere...
    un abbraccio
    k
  • Vincenzo Capitanucci il 16/07/2011 07:40
    Struggente e bellissima.. Calogero... penso di capire a chi Ti riferisci...

    Conoscevo a memoria le sue mani
    e ora, la sospiro...

    un abbraccio... caloroso...
  • loretta margherita citarei il 16/07/2011 05:15
    abbraccio, scusa l'errore
  • loretta margherita citarei il 16/07/2011 05:14
    toccante poesia, ti abbracio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0