accedi   |   crea nuovo account

Se ne vanno

Non dico niente
al niente che mi spetta di domani

oggi no
non so difendermi da ciò che m'abbandona

oggi rifletto come spendere gli spiccioli di vita
via facendo
come fosse il primo giorno della scuola

cos'ho imparato dal mio ieri
persisto nel volere un cielo colorato ad acquarello
su un foglio a doppio rigo della terza elementare

dalla finestra vedo il fiume
stanno passando tutti, uno a uno
pezzetti del mio mondo
nomi e cognomi di cui strinsi le mani lungo gli anni

se ne vanno
silenziosi
in fila come bravi soldatini
un passo avanti
all'ora zero stabilita dell'appello

si spopola pian piano il tempo che conosco
atterrisce la magia che srotola un rosario ormai datato
mentre scolora lentamente
tutto quanto.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • rosanna gazzaniga il 13/10/2011 22:12
    Una lirica malinconica e bella! Quel triste scorrere di mani strette, all'ora zero, mi fa pensare alla fine della vita. Forse non resteremo mai soli, e sempre resteranno i ricordi scolpiti nel tempo fuggitivo!
  • Anonimo il 01/09/2011 21:12
    klara... dalla satira a poesie come questa... piena di ricordi di noltagie malinconie molto bella... brava
  • Dora Forino il 25/07/2011 09:53
    È sempre bello leggertii cara Klara, sono versi dove con una moviola, si ripercorre l'ieri,
    ..."dalla finestra vedo il fiume
    stanno passando tutti, uno a uno
    pezzetti del mio mondo
    nomi e cognomi di cui strinsi le mani lungo gli anni..
    Gradita!
  • loretta margherita citarei il 16/07/2011 19:29
    molto malinconica, bellissima complimenti, sorridi amica cara!
  • Anonimo il 16/07/2011 16:33
    domani saprai difenderti ne son certo. bellissima poesia che racconta malinconia. ciao Salva.
  • Ilaria Tringali il 16/07/2011 15:15
    "se ne vanno
    silenziosi
    in fila come bravi soldatini"... la guerra della vita già vissuta portano con se, lasciandoti la saggezza di ieri per la pace del domani.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0