accedi   |   crea nuovo account

Mistero

Svela presenza, inconsueto fruscio
d'ombra furtiva che solca l'immenso
si ferma, e d'incanto s'infiamma
nel buio profondo l'arcano, e canta
a ridenti, fulgide note danzanti.
L'infinito si espande nel cuore
infante e chino ai misteri del tempo;
nel silenzio della strana, nuova via.

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0