username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quanto ti regalo

Quanto ti regalo
non è il significato dell'esister
che ti intrappola i pensieri
vita troppo enigmatica
maledettamente impenetrabile
per essere rinchiusa
in una cascata infuocata di parole.
Sarò la soffusa lucerna
che tiene desto il tuo sguardo
quando per improvvisa inerzia
si addormenterà
sulle fantasmagorie del cosmo
o sarò forse
le labbra di cui ti servi
il respiro che sale
dalla tua innocenza bambina
quando vuoi spiegare chi sei
per quale ragione esisti
e scegli di proseguire la sfida
o sarò pioggia
di scintillante purezza
che si poserà sui tuoi capelli
sottraendoli alla spirale
del decomporsi dello sperare.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • karen tognini il 19/07/2011 15:34
    Sarò la soffusa lucerna
    che tiene desto il tuo sguardo
    quando per improvvisa inerzia
    si addormenterà
    sulle fantasmagorie del cosmo
    o sarò forse
    le labbra di cui ti servi
    il respiro che sale
    dalla tua innocenza bambina
    quando vuoi spiegare chi sei
    ... bellissima Cristiano... un turbinio di emozioni!
  • Anonimo il 17/07/2011 09:11
    o sarò pioggia
    "di scintillante purezza
    che si poserà sui tuoi capelli
    sottraendoli alla spirale
    del decomporsi dello sperare."

    Molto bella, forse avrei tolto quel "decomporsi". Il concetto potrebbe già racchiudersi in "spirale". Bravissimo, e buona domenica
  • teresa... il 16/07/2011 20:52
    molto bella, e mi rivedo in alcuni dei tuoi versi. il significato dell'esistere che intrappola i pensieri e che spesso, almeno per me in passato, un passato non poi così lontano è stato fonte di problemi. la tua poesia, una piacevole ritrovarsi. ti bacio ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0