accedi   |   crea nuovo account

L'amore

Le tue parole
si adagiano,
come nuvole nella brezza d'aprile,
le guardo passare, così grandi, così dolci!
Le sento.
Le tue parole
brillano di luce lieve
come i tuoi occhi nella notte,
io abbasso i miei, troppa luce!
Le vedo.
Le tue parole
Ti hanno portato via,
hanno nascosto il tuo amore,
sgomento resto a vedere parole!
Le tue.
-Ho sognato il tuo sorriso
Che spuntava
(come un sole)
Dietro la collina.
I tuoi occhi spalancati
(come distesi)
Sui prati.
Ho sognato di percorrere le tue labbra.
(io scalza, lievemente)
Ho danzato con te,
ho danzato con te
la danza dell'amore.
I nostri sessi chiamati l'un l'altro
(come passeri al dolce richiamo)
Il vento scopriva sentori e ombrosità.
Nel passaggio del tuo corpo ho passeggiato.
Ho danzato con te.
Ho danzato con te
La danza dell'amore.-
-La luna è affogata
Nel bicchiere della notte.
Fradicia, ebbra,
ha dimenticato
la sua luce.
E si fa nuovamente fregare dall'alba.-

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Igina il 27/05/2012 23:41
    VERSI INTRISI DI SENTIMENTI PROFONDI... BELLA POESIA... MOLTO BRAVO! COMPLIMENTI!!!!
  • giuseppe laurora il 20/07/2011 00:49
    bella poesia e bei paragoni...
  • Paolo Venturi il 18/07/2011 09:55
    Grazie a tutti per i vostri commenti. Mi fanno molto piacere. Ciao
  • Giacomo Scimonelli il 18/07/2011 09:10
    bei versi... piaciuto lo stile semplice e chiaro... apprezzatissima
  • laura cuppone il 17/07/2011 20:25
    che bella paolo!!!

    Laura
  • loretta margherita citarei il 17/07/2011 18:05
    molto ma molto bella
  • Anonimo il 17/07/2011 16:47
    quant bei versi rigurgita il profumo dell'amore...
    bella
    ciao
    Angelica
  • Ada Piras il 17/07/2011 16:38
    Molto molto bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0