accedi   |   crea nuovo account

Perduti amori

Radioso il sole e caldo
accarezza il mio corpo.
Aliti di vento
mi sfiorano lievi
qual tocco gentile
di tenero amante.
Annosi eucalipti
sussurran segreti
danzando con ritmo
armonioso e lento.
Ascoltan furtive
le allodole in volo
e i passeri allegri
mai fermi, mai stanchi.
Profumi inebrianti
si spandono ovunque
di fiori e del mare
che d'onde cullato
racconta le storie
d'un tempo lontano.
Socchiudo i miei occhi
e mi lascio tentare
da mille promesse
che il tempo mi porta,
scavando il passato,
cercando memorie.
Rivedo i tuoi occhi
perduti nei miei,
e brividi ed estasi
e baci rubati.
Ricordi, null'altro,
ricordi e rimpianti.
Gli amori perduti
non tornano più.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • marcella vitelli il 19/06/2013 10:29
    Molto bella e versi musicali. Complimenti.
  • Daniela Bonifazi il 22/07/2011 14:51
    Ti ringrazio Alessia! È un gradito commento!
  • Alessia Torres il 21/07/2011 21:04
    Grande musicalità in questi versi che rinnovano i ricordi e i rimpianti degli amori che hanno scaldato la nostra vita e che son volati lontano lasciando in noi straordinarie emozioni... Condivisa e splendida!
  • Daniela Bonifazi il 18/07/2011 19:43
    Ancora grazie, Stefano! Commento molto apprezzato!
  • Anonimo il 18/07/2011 16:25
    molto bella ma... gli amori perduti tornano, sempre, dentro di noi, nei nostri pensieri nei nostri ricordi... si possono provare emozioni anche cosi'... pero' gli amori perduti come li chiami tu, non devono sovrastare gkli amori futuri, poesia molto ben scritta e piacevole, brava
  • Daniela Bonifazi il 17/07/2011 21:43
    Grazie Loretta! Apprezzo molto il tuo positivo commento!
  • loretta margherita citarei il 17/07/2011 21:13
    splendida complimenti