username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

In Apnea

In apnea
Come marea
Il mio lento venire
Fiamma che crea
Per poi svanire

E tu sei mia
La marea di ogni apnea

Nella quale cola il mio amore
Nella quale nuota la mia voglia
Sulle tue guancie dorate
Sulle mie ardenti labbra
Che bruciano te
Che brucio per te
E brucio su te

Mani fatate
Zaffiri magneti come noi due
E la mia mossa muore
Come onde spaventose
E la mia mossa muore
Invadendoti su
Affogandoti d'amore
Navigando il tuo blu

E il mio serpente così staccherà
La mia bramosia di libidine
Che cola via, lenta energia
Del mio demone
Manualità, bomba che ossigena
Che ossigena te
E ossigena me

Perso così. così come onda
Di quella marea
Com'è bello restare in apnea
Vederti in mia apnea
Trascinata dalla mia sponda
Corrente che cade e che crea
E che scende mia

Com'è bello venire e sentirti
Mia dolce marea
Sempre più apnea
Che cola, che fiamma mia crea!

Svenire mia Venere
Legata al suo Re
Come quell'onda agitata che piove su te
Acqua più acqua siamo io e te
Ossigeno e h2o
Sento lo spirito!

Ossigeno del mio gene
Dei geni miei
Affinchè la mia marea scivoli me
Mia mantide scarlatta non fai male mai
Ma rende più sani e più belli che mai
Ma rende più belli
Quasi immortali
O semplicemente innamorati come noi

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • ELISA DURANTE il 25/07/2011 21:42
    Sensualità e tenerezza s'intrecciano e suggeriscono brividi e sussurri di amanti molto innamorati. Che meraviglia!
  • Anonimo il 25/07/2011 11:01
    veramente molto bella... dolci versi pieni di amore...
  • giuliano cimino il 18/07/2011 12:09
    grazie teresa... credo che la poesia sia magia un bacio
  • teresa... il 18/07/2011 11:37
    l'ho letta ascoltando "io dal mare" di Baglioni, meravigliosa, mi ha colpito moltissimo. non ci sono versi che riporterei poichè ogni parola di questa poesia è magia. Ti bacio. Bravo
  • Vincenzo Capitanucci il 18/07/2011 09:23
    come mare.. il mio lento venire...

    Bellissima Giuliano... dolce marea di una fiamma che crea...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0