accedi   |   crea nuovo account

L'abbandono nel giardino dei ricordi

Cammino piano piano sui giardini del passato
Poggio i piedi stanchi
Il mio passo è lento, delicato.
fiori di ricordi sbocciano,
Rari... preziosi, hanno colori caldi
Piccoli, grandi, più e meno importanti,
alcuni dolorosi, non sono pronti a germogliare.
Mi avvicino al lato oscuro del giardino
Altri passi indietro,
lance nel petto
Ma il coraggio non mi avverso
Così proseguo
Cambia il tempo.
I miei fiori si raffreddano,
si paralizzano,
si congelano
li accarezzo e si spezzano
in miriadi di minuti frammenti di cristallo di gelo,
uno spasmo pervade il sinistro lato
del mio petto.
Mi accascio nell'assenza di colore
perdo il polso e il suo rintocco,
il mio volto si colora di blu mare,
non respiro
il tuo sorriso, torna dentro me prepotente
eppure non mi ami
così ti lascio andare,
abbandono il tuo pensiero d'amore
nei giardini dei ricordi.
guardo il cielo, le sue stelle
la mia pelle rosea si riprende.

 

0
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 17/11/2013 09:16
    Pennellate di ricordi cui poter attingere, durante la giornata. Non sempre possono essere positivi e, poterne scegliere la tinta, sarebbe di buon auspicio per consolare un'anima sofferente in seguito ad un amore perduto. Poesia piaciuta.
  • Antonio Garganese il 06/08/2012 13:14
    Immagini riferite alla natura per spiegare un abbandono, poi riprendersi usando i ricordi che deformano i fatti ma attenuano il dispiacere.

5 commenti:

  • Sergio Fravolini il 23/07/2011 07:46
    "sui giardini del passato" espressione dolce.

    Sergio
  • Anonimo il 19/07/2011 15:40
    bellasì... brava!
  • - Giama - il 18/07/2011 23:26
    Splendida la tua poesia, per contenuto delicato e forte allo stesso tempo e per il ritmo e la musicalità particolarmente apprezzati. trovo che i tempi siano giustissimi!

    bravissima
    Ciao Gia
  • loretta margherita citarei il 18/07/2011 21:54
    molto bella apprezzatissima
  • karen tognini il 18/07/2011 14:09
    Teresa i ricordi custodiscili nel cuore.. ma te meriti sicuramente l'amore come tutti noi...
    arrivera'... così ti lascio andare,
    abbandono il tuo pensiero d'amore
    nei giardini dei ricordi.
    guardo il cielo, le sue stelle
    la mia pelle rosea si riprende.
    È struggente e bellissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0