accedi   |   crea nuovo account

I mercanti di leggi

Fino a quando dureranno i tempi
dei mercanti di leggi?
E l'arroganza di chi decide
che ti basta l'aria e piume per vivere, come uccelli
scopiazzando e irridendo eterni significati?
Lontani sono i tempi di Salomone
dove il giusto
stava nel giusto equilibrio.
Ora tutto è inclinato
come l'asse di questa terra
tutto scivola da mani e giudizi
rotola e sguazza
in fanghi di indelebili ingiustizie.
E ciechi stiamo a guardare mercanti di valori
privilegiate api regine,
voluti da passeri istupiditi dalla fame
che sperano in briciole di giustizia e pane.
Ingrassano gli ingordi,
partorendo nuove regine senza ali
che affamate mangeranno le residue briciole.
Forse qualcuno un giorno
con una sferza nuova
Scaccerà questi mercanti,
senza poi essere crocifisso!

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • rosanna gazzaniga il 07/02/2012 10:31
    Grazie a tutti per i commenti! Forse qualcosa si muove, forse certi privilegi sconosciuti arrivando a galla, smuoveranno coscienze...
  • Grazia Denaro il 06/02/2012 21:45
    Speriamolo Rosanna che qualcuno riesca a scacciare questi empi mercanti senza poi pagarne le pane. Versi stupendi scritti con l'impeto dovuto in questa lirica di denuncia. Piaciutissima!
  • Anonimo il 26/07/2011 21:13
    Una grande voce a cui mi permetto di associare il mio sussurro! Complimenti!!! Ben scritta, davvero brava.
  • Anonimo il 26/07/2011 20:40
    quante verità nella tua bella poesia... sono d'accordo con ciò che scrivi brava e bella...
  • Aedo il 24/07/2011 23:52
    È verissimo, Rosanna: quanti mercanti di niente invadono i nostri spazi, cercando di vendere anche l'aria che respiriamo con prepotenza. Speriamo che venga un nuovo Messia a scacciarli definitivamente e far trionfare la giustizia: ma questo è solo un sogno. Bravissima!
    Ignazio
  • mario durante il 23/07/2011 17:35
    Oramai il vaso è colmo e noi non sappiamo come svuotarlo ed anche dove svuotarlo!
    Bella invettiva con stile, bravissima.
  • ELISA DURANTE il 20/07/2011 09:17
    Che amarezza trasmettono questi versi-denuncia!
  • loretta margherita citarei il 19/07/2011 17:54
    OTTIMA DENUNCIA CONDIVISA BRAVISSIMA
  • Anonimo il 19/07/2011 17:33
    il mercato ha le sue leggi, le leggi il loro mercato. ottima invettiva ital-politica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0