PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scritto con la mano e con il cuore

Un foglio bianco di fronte a me
ed una matita in mano...
bastano questi,
magari insieme ad una bella canzone
e le parole usciranno da sè,
mute, senza bisogno di aprir bocca...
saranno catturate dalla mano
e si infrangeranno sulla carta,
a volte come una violenta pioggia
di proiettili, altre volte
come una delicata cascata di petali..
E la mano scriverà soltanto per servire
un cuore, infranto, tormentato, intrappolato,
un cuore che non ha altra voce
se non quella mano.
Alcuni pensano che la mano
sia schiava del cuore,
altri che il cuore sia schiavo della mano,
ma forse sono semplicemente legati
da un amore che non potrebbe
essere distrutto senza portare
la mano a divenire semplice
tramite di pensieri vuoti e
il cuore alla pazzia.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Sandra Giglio il 25/09/2011 23:06
    Bellissima descrizione di noi che ancora riusciamo ad avere emozioni e sensazioni in questo mondo tanto egoista... complimenti!!!
  • Yly il 13/09/2011 17:32
    Grazie del commento Patrizia!
  • Anonimo il 12/09/2011 18:16
    Concordo con le amiche che mi hanno preceduta nel commento... quante emozioni si stiracchiano pigre tra gli scritti, quante urla ridimensionano il tono e in un sussurro rivivono la loro essenza, quella di voler essere parole mute ma da ascoltare... e quante ancora in questi cuori che trovano nella mano la loro traduzione migliore.
    Il cuore genera, la mente suggerisce, la mano scrive... credo siano davvero indissolubili.
  • Anonimo il 29/07/2011 12:06
    la mano è una strumento che come tu dici serve a riportare su di un foglio tutti i nostri sentimenti... e sensazioni... ha ragione elisa un tempo una matita ed una gomma smozzicata... erano gli strumenti del nostro lavoro...
    Bella Yly
  • ELISA DURANTE il 20/07/2011 09:27
    Belli i tempi in cui si scriveva con la matita su un foglio! Ora abbiamo tastiera e schermo luminescente... La spinta a scrivere è la stessa, ma mi manca qualcosa...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0