accedi   |   crea nuovo account

Tutto scritto nel libro che hai portato con te

Elevo pensieri verso il cielo
troppo azzurro, per questi silenzi
che porto nelle tasche.
Colorano le rose a Maggio
ma le nostre sono ricordi
appesi ad essiccare.
La testa tra le mani
e l'impotenza delle preghiere,
sgranate in quel rosario.

Sei partito
con il tuo libro sottobraccio.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Raffaele Arena il 06/10/2011 23:24
    Quanta tristezza. Che belle immagini. Grazie per cio' che rimandi! Anche se sicuramente e' sfogo di un addio in lacrime. Forse...
  • Anonimo il 27/07/2011 15:09
    ... un libro nel quale c'erano i segreti della felicita'... ora chiusi per sempre e portati via... molto bella
  • Anonimo il 26/07/2011 14:45
    bellissima... impotenza delle preghiere sgranate. .. in quel rosario...
    partito con la vostra storia ormai finita... bella aurora bella metafora... complimenti
  • Aedo il 26/07/2011 00:11
    Quando finisce un amore meraviglioso, ci si sente strappati dal vero mondo... Bella e musicale poesia!
    Ignazio
  • Anonimo il 21/07/2011 15:35
    Aurora... ti son vicino... lo sai, vero? bellasì
  • Anonimo il 20/07/2011 16:25
    È il libro dei peccati di Yesiènin? Forse. Quando uno se ne va si porta via tutto. Ma anche qualcosa che non gli appartiene.
  • Alessia Torres il 20/07/2011 14:48
    " Il tuo libro so ttobraccio", Ottima metafora di un amore che viene strappato duramente... Brava Aurora!!
  • Elisabetta Fabrini il 20/07/2011 14:29
    Molto bella... complimentissimi!!
    ciao ciao Ely
  • karen tognini il 20/07/2011 13:39
    Bellissima poesia Aurora... un libro di ricordi di voi...
    brava...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0