PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sbarre nella mente

Sbarre nella mente
E i pensieri, pavimentati di sonno
Galleggiano in cerchio
Su un mare senza onde

I sorrisi son dipinti,
Piccoli archi sbiaditi
Rinsecchiti sulle maschere incolori.
Dietro pareti senza finestre
Quasi nascondon il proprio dolore

Eppur nessuno fu ferito

Piccole mani incavano se stesse..
Nelle fessure, cercano angoli
In desiderio di un nome
Da consegnare al mattino

O un altro sole sarà pentito

Sbarre nella mente,
Finchè ho perso sonno -
Le tue gentili labbra son sabbia di deserto.
Le ore passano in vano

Si susseguono come cani
Assetati nel proprio torpore,
Rassegnati al tuo fianco.
Gli ho scrutati sin dall'inizio
E rimarrò qui seduto
Fino all'ultimo latrato

Lascerò che tu porti via tutto.
Il mio cuore è già svuotato

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 21/07/2011 14:16
    davvero emozionante, scritta molto bene e con grande sentimento, bravissimo
  • Vincenzo Capitanucci il 21/07/2011 07:40
    Molto bella Marco... su un mare senza onde... i sorrisi son dipinti... su piattaforme... di petrolio... il mio cuore si è svuotato del Suo Sacro olio... lol...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0