PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Luglio

Nell'aria, si avverte sapore di vacanza.
L'intenso profumo di meloni gialli,
e brezze di mare, mi accompagneranno
sulle bianche sponde di Mezzatorre.
Splendido borgo di pescatori, aspetta che le genti
ritornino ad assaporare suoni antichi,
profumi quasi dimenticati.
Guarderò il rosa carnicino dell'oleandro
che fiorisce nelle mie terre natie, ritroverò
il palpito delle sere estive, dei canti mattutini
delle rive pescose e del frinire dei grilli
quando il sole è a picco fra i rami di magnolia
dietro la mia casa antica.
Mi riempirò le orecchie del fragoroso salto del torrente
che scorre sulle pietre, che mi videro bambina.
E ascolterò api ebbre di miele librarsi
in mezzo all'esplosione dei colori estivi.
A sera, con i miei cari, riprenderò i giochi
abbandonati in fretta
All'ombra di una lampada soffusa della stanza,
annoterò riflessioni notturne sul mio diario.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Grazia Denaro il 31/01/2012 11:37
    Bellissima introspezione dei ricordi di vacanze apprezzate e vissute con allegria ed amore per la sua terra.
  • Dora Forino il 04/08/2011 20:24
    Grazie carissima Claudia, come non amare la propria terra, le proprie radici... sono quelle che ci permettono di abbraccia Grazie! rle almeno con la mente.
  • Dora Forino il 04/08/2011 20:22
    Grazie, sono commossa del tuo commento. cari saluti Alarico. buona serata!
  • claudia checchi il 28/07/2011 17:21
    stupenda, tutta una vita di ricordi natii... per quei luoghi da te tanto amati... complimenti davvero... dora.. e posso capirti come può mancare la propria terra e le vere radici... come ti capisco... mia cara, mi hai regalato nelle tue frasi momenti della mia terra... un abbraccio claudia
  • Anonimo il 28/07/2011 13:35
    È la prima volta che tento di commentare... Versi profondi fuoriescono dal tuo cuore, lasciando un non so che di nostalgico a chi li legge. Molto bella, complimenti.
    Alarìco
  • Dora Forino il 25/07/2011 18:04
    grazie Dolce sorriso, a qusta poesia sono particolarmente legata per le mie radici... grazie!
  • Dolce Sorriso il 25/07/2011 17:48
    freschi pensieri... parole diventate poesia
    brava Dora!!!
  • Anonimo il 24/07/2011 20:07
    sono veri e sentiti dolcissima dora...
  • Dora Forino il 24/07/2011 20:03
    Sono contemta, cara Carla, ricevere i vostri commenti di approvazione.
    Mi rendono felice! Un abbraccio.
  • Anonimo il 24/07/2011 19:40
    che meravigliosa cara dora, la tua penna ha descritto con dovizia di particolari questo mese... tra profumi fiori e colori dell'estate...
  • Dora Forino il 24/07/2011 09:44
    Grazie infinite cara Loreta, sono contnta dell'apprezzamento dellamia poesia. Ti auguro buona domenica!
  • Anonimo il 24/07/2011 00:06
    Un affresco di sensazioni derivanti dal ritorno al borgo natio. Uno schizzo del paesaggio dai dettagli vivi ed eloquenti che giungono al cuore. Opera notevole!
  • Dora Forino il 23/07/2011 11:25
    Ciao Simone, piacere di leggerti! A presto!
  • Dora Forino il 23/07/2011 11:24
    Cara Elisa, apprezzi le mie poesie, ma non le fai mai brillare con le stelle!!!! Un abbraccio.
  • Dora Forino il 23/07/2011 11:21
    Un grazie sincero per Patrizia, che apprezza le mie poesie. Sono contenta, perchè questa passione della scrittura risale ai tempi della mia pima giovinezza... e continuo!
  • ELISA DURANTE il 23/07/2011 07:13
    Memorie di luoghi e situazioni escono da questi versi come dallo scrigno del tesoro!
    Bellissima!
  • Anonimo il 22/07/2011 23:40
    Un diretto contatto con la natura la tua poesia, brava.
  • Anonimo il 22/07/2011 22:37
    Complimenti... invidio chi sa scrivere come te poesie così belle. Brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0