accedi   |   crea nuovo account

Il bimbo

Io bimbo, nella bottega del falegname
guardavo i disegni del legno piallato
lui batteva, col martello, che sembrava vivo.
Le sue mani forti trasformavano
senza paura, senza noia, senza dolore
ma cantando
(come un uccello)
sudando
(come un cavallo)
felice
(come un bambino)
come lo ero io.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0