accedi   |   crea nuovo account

Odore di vento

L'odore del vento
Lo sento
Gabbiani impazziti
Rompono silenzi infiniti
Affacciata alla finestra del mio mondo
Immersa in soffuse ombre, sola

Mente da pensieri invasa vola
Luci pallide di lampioni
Illuminano appena tristi rioni
Strade percorse da estranei passanti
Trascinano vite come massi pesanti
Nel silenzio di una notte che tramonta
Crepuscolo nella mia vita riporta

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • karen tognini il 27/07/2011 20:18
    Sola.. inebriata dal profumo del vento nella malinconia di un sofferto momento...

    Bellissima introspettiva!!!
    brava!
  • Maurizio Cortese il 25/07/2011 22:41
    Immagini inusuali dalle quali traluce un desiderio di catarsi.
  • Dora Pergolizzi il 25/07/2011 12:25
    grazie del commento!
  • Aedo il 24/07/2011 17:31
    Mentre i gabbiani rompono gli argini, tu avverti nel cuore un vuoto... È questa una condizione che io stesso ho vissuto.
    Significativa poesia introspettiva!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0