username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sentimento

Hai imprigionato
con parole il mio
sentimento...

Che cos'é ?
Non importa, esiste!

Non cercare di dargli alcun
nome,

ma lascialo fluttuare
nell'etere, aleggiare, cantare,

poiché é impalpabile e
fragile, come una voce
che ha radici nell'anima...

Cosa vuoi che faccia se non
portarlo con me

per custodirlo tra le cose
più care, sotto il mio lembo
di cielo,

mormorandogli un timido
grazie e poi guardarlo pulsare,

implorandogli di
giacere con me!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • cristiano comelli il 26/07/2011 22:05
    Credo che lei abbia grande ragione, un sentimento non si nomina, si vive, è vero che le parole esprimono ma qualche volta, anche, comprimono. Ma il bello dei sentimenti è che on hanno un nome, per questo possono averne mille e ancora si lasciano nominare. Fino all'eternità. Complimenti.
  • Anonimo il 26/07/2011 21:16
    Quando un sentimento sente di non voler essere rappresentato poiché nella sua essenza esso è... certo di non aver bisogno d'altro!
    La parte nobile del cuore!!!
    molto bella
  • loretta margherita citarei il 26/07/2011 21:05
    splendida, sorellina complimenti
  • Ada Piras il 26/07/2011 19:00
    Grazie Antonietta è splendida, mi sono commossa. Tantissime stelline
  • Anonimo il 26/07/2011 18:21
    tonia bella... hai ragione non importa che nome abbia... ha radici nell'anima... bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -