PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pulsa il largo tamburo antico

Pulsa il largo tamburo antico
Luna ambrata nelle notti di vino
E sorrisi di note lontane,
vivo rimbombo del cuore.

Nudo come la vita
Inevitabile come il respiro
Rallegra e colora i corpi
Ritmo di terra ancestrale

D’improvviso coito
trema febbrile la membrana
ansiosa come l’amore
fugace come il timore

I passi si aggrovigliano vicini
Si ritraggono veloci
Arrossendo di maliziosa timidezza.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

18 commenti:

  • Kable il 05/09/2008 11:23
    Wow Una poesia piena di vita!!
  • Anonimo il 17/05/2007 19:47
    quali evocazioni richiamano alla mente questi versi. la lettura scorre piacevole e si accompagna ad immagini vive. Bravo
  • NICOLA RICCHITELLI il 16/05/2007 18:00
    molto bella Valeria;
  • francesco sobberi il 15/05/2007 16:02
    colgo l'ansimare affannoso e lo stordimento mentale di chi si è lasciato andare. mi piace
  • francesco sobberi il 15/05/2007 16:01
    colgo l'ansimare affannoso e lo stordimento mentale di chi si è lasciato andare. mi piace
  • rexia argento il 15/05/2007 12:15
    Grazie per il tuo passggio tra le mie parole e complimenti per la finezza estetica e la trama emotiva delle tue.
  • Anonimo il 15/05/2007 12:13
    Bella...è un piacere leggerla!!
    BRAVA.
  • Ezio Grieco il 15/05/2007 00:15
    Bella bella!
    Clezio
  • Diana Moretti il 14/05/2007 20:11
    belle immagini. Complimenti.
  • Nicoletta Piepoli il 14/05/2007 18:46
    Bella e... sensuale
  • Claudio Amicucci il 14/05/2007 18:01
    Bella, sa di riti ancestrali ed ha un buon ritmo.
  • Duccio Monfardini il 14/05/2007 16:29
    Bella, soprattutto la terza strofa.
  • rexia argento il 14/05/2007 15:31
    bella.
  • roberto mestrone il 14/05/2007 15:17
    Stupendo affresco di vita tribale... con fresche pennellate di sensualità...
    Brava Valeria...!
    Tornerò a rileggerti..
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0