accedi   |   crea nuovo account

Il suicidio della Società

L'Artista
porta
sulle spalle la Società

crea con Amore
miscelando le Sue parole
all' essenza del vero

Lei a pugni chiusi

scoppia
ostile ad un cielo di risalita

non fa altro
come un motore impazzito a picchiarlo

danneggiandolo
in Testa

prima della scintilla

 

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Giuseppe De Paolis il 04/08/2011 11:22
    l'artista è vede e interpreta i malori/l'essenza della società e ne tira fuori ispirazione... geniale e originale l'esecuzione...
  • loretta margherita citarei il 28/07/2011 13:13
    ottima riflessione condivisa complimenti
  • mario caosi il 27/07/2011 20:06
    una bella riflessione sul mestiere del poeta dannato ed incompreso... anche se spesso è il malessere, la frustrazione ispiratrice stessa dell'arte... e in questo caso la società da sia la vita che la morte all'arte...!
  • karen tognini il 27/07/2011 18:31
    L'Artista
    porta
    sulle spalle la Società

    crea con Amore
    miscelando le Sue parole
    all'essenza del vero

    Lei a pugni chiusi

    scoppia
    ostile ad un cielo di risalita

    È una societa' che ammazza l'arte... troppi artisti da sempre sono diventati famosi dopo la loro morte...

    Poesia originale... profonda.. da vero POETA!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0