accedi   |   crea nuovo account

Gloria

Ad interpellarsi di gloria
anche il Manzoni vi cadde in tumulto, noi
uomini quali siamo
in vena serbiam l'onore
tra le doti dei più noti valori.

Cos' è dunque tal gloria
se non un gran pane
sfornato con ferite
e poi servito, ancora caldo
al banchetto del gran vanto?

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Enrico Casetta il 29/07/2011 13:10
    Vi ringrazio molto
  • Anonimo il 29/07/2011 11:47
    sono con Bianca... tristemente illuminante...
    bella...
  • Bianca Moretti il 27/07/2011 22:46
    Breve ma incisiva, oltre che tristemente illuminante...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0