accedi   |   crea nuovo account

Ripartire da zero

La fine è vicina
prendimi la mano e andiamo
non importa dove
voglio estraniarmi
in un posto lontano
disabitato
deserto
per ripartire da zero
creare nuovi desideri
da assecondare con i nostri piaceri.

Realizziamo un giardino incantato
popoliamo la sfera sentimentale
alimentiamola con i pensieri
e stacchiamoci dal mondo.

Il tuo amore
è tutto ciò di cui ho bisogno.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 28/07/2011 08:58
    Prendimi la mano e andiamo... bellissima Vasily... facciamo di ogni attimo... un attimo nuovo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0