username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il mio albero

Il mio albero ha arricchito
di preziose sfumature
le sue pendenze;
in lutto ogni anno,
dopo la vendemmia,
ora brilla nell'afa di un mattino
di fine Luglio.

Il mio albero ha superato,
in altezza,
senza che me ne accorgessi,
cinque verticali
riflessi di me.

Se mi siedo al fresco,
trattengono un fremito
i suoi rami,
è geloso della sua ombra,
ed io scopro
di non volergli bene
come una volta,
quando ero bambino.

Le sue cime respingono l'aria
mentre io respiro,
non sono più così innamorato
dei pomeriggi trascorsi in disparte,
ad amare solo lui,
per non lasciare
che il pensiero l'abbandoni.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • roberto caterina il 09/08/2011 10:38
    Molto bella 'idea, molto tenere le immagini evocate da questo amico apparentemente immobile
  • Anonimo il 05/08/2011 16:19
    bellissima metafora... le origini... l'albero... compllimenti salva
  • Maurizio Cortese il 01/08/2011 17:54
    Riflessioni che lasciano a bocca aperta, per un'emozione durevole.
  • angela testa il 31/07/2011 15:11
    dolcissima molto emozionante... complimenti vivi tutta la magia possibbile... con il cuore Salvo...
  • Elisabetta Fabrini il 31/07/2011 12:02
    Ti auguro di avere ancora tanti tanti alberi sotto i quali riposare, sognare e sperare...
    Molto bella Salva!
    ciao Ely
  • Vincenzo Capitanucci il 31/07/2011 11:48
    Bellissima Salvatore... la crescita di un albero Amico... ricordi di un bimbo... troppi lutti... troppe realtà di vita... hanno condizionato la Sua innocente gioia..
  • rita gargaglione il 31/07/2011 11:30
    È splendida e comunica una dolcezza fuori dal comune, bravissimo
  • karen tognini il 31/07/2011 11:03
    Bellissima Salvatore... da grandi vediamo la vita sotto un'altra prospettiva...
    ma la magia della sua ombra non dovresti mai abbandonarla..
    Bravo... Piaciutissima!!!
  • Aedo il 31/07/2011 09:28
    Abbiamo tutti metaforicamente un albero, attraverso cui riportare alla memoria ricordi e suggestioni. Bravo!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0