PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Della perduta mente

Anabasi dentro quel che resta di una mente
che il dolore della perdita ha sconvolto.
Ricordi che si affacciano improvvisi
e che rivivono reali nella loro irrealtà.
Ci sono giorni che muta mi guardi
mentre ti parlo, sei lì con me,
ma le mie braccia stringono l'aria crudele
di una verità che mai vorrò ammettere.
Ti sciogli i capelli, ti volti e sorridi,
uno sguardo che mi ha incantato,
un sogno anche ora
e invano mi protendo a cercare
l'illusione di un amore ormai tramontato.

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 17/12/2015 05:13
    apprezzata... complimenti.
  • Anonimo il 08/12/2012 12:05
    .. echi classici si mischiano
    a sentimenti molto forti,
    complimenti...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0