PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Non ti donerò le mie lacrime

Non ti donerò
le mie lacrime
Non ti donerò
i miei struggimenti.
Il tuo cuore
è ancora congelato
mentre il mio
si è sciolto:
gocciola sui prati,
semina stille rosse
disegna papaveri
nel campo di grano
della vita futura.
Il contrasto chiaro
delle nostre parole
ostacola il futuro
da condividere...
E io non voglio
il cuore lacerato
da mancate promesse.
Ho colto l'attimo
che mi è sfuggito
tra le mani fragili,
grondanti pensieri,
sospesi nel vento
e portati via dalle farfalle
nel mondo lontano
che non riconosco più.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: