accedi   |   crea nuovo account

Gabbiani

Gabbiani, polene dritte allo scoglio,
un batter di ali vi scaglia nel cielo,
ali svagate nell'urto del vento
come foglia sospinta alla corrente
la punta reclinata planate, dopo
raso il cassero al volo vorace
vi tuffate nella scia e nutrite la fame,
giocando la vita nell'acqua.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Maurizio Cortese il 01/08/2011 17:36
    Molto bella, degna di stare alla pari della famosa poesia di Cardarelli.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0