accedi   |   crea nuovo account

Nun tinni iri

Taliami...
Riri...
Taliami ora
rialami duci paroli
stuta l'ummira
ca sfascia u cori
scorda u duluri
muzzica u sciato
ca sciancatu t'nvesti
carizzami chianu
nu'nnaviri prescia
a notti è longa
nun tinni iri
stammi vicinu
e taliami ancora.

(traduzione)

Non te ne andare

Guardami...
Sorridi...
Guardami ora
regalami dolci parole
spegni l'ombra
che spezza il cuore
dimentica il dolore
mordi il respiro
che storpio t'investe
accarezzami piano
non avere fretta
la notte è lunga
non te ne andare
stammi vicino
e guardami ancora

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 05/08/2011 13:40
    il bisogno di una carezza di un sorriso... senza fretta... la notte è lunga... poesia bellissima...
  • vania antenucci il 02/08/2011 20:26
    Bellissima Calogero complimenti alla tua forza dei tuoi versi dialetali il suo calore ogni qualvolta tu voglia lo sentirai
  • Dora Forino il 01/08/2011 17:17
    Versi delicati e tenera: "accarezzami piano non avere fretta
    la notte è lunga...
    Gradita!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0