accedi   |   crea nuovo account

Rimpianto

Desiderio di vita incline al nulla
or spezza i fili, mina l`estro
empio di parole, pieno di sè
orgoglio di cardini ormai stridenti
Il vuoto riempie pensieri d`un tempo
crebbi d`Amori perduti tra le rime
sostai innanzi a me stesso, compiaciuto
or che sono l`infinitesimale me stesso
piango l`oro, d`amicizia intriso
sospiro per ogni verbo mai detto
celebrando d`un tempo il cammino
memorie di gioie, prostrato intesso
ubbidiente al mio destino, m`inchino
desisto dal cogliere docili opportunità
resisto e resto, di vanità meschino
giacendo con l`ombre del mio stesso declino.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0